Cyber-attacco a banca europea, 500mila € rubati a italiani

25 giugno – In totale, 500mila euro scomparsi nell’arco di una settimana. L’incubo di ogni risparmiatore del 21esimo secolo si materializza nella storia raccontata dall’azienda di sicurezza informatica Kaspersky.

I suoi esperti sostengono di aver individuato un server in Rete utilizzato per commettere furti informatici ai danni di una non specificata banca europea.

Le vittime identificate sarebbero più di 190, in prevalenza correntisti italiani e turchi. Le somme rubate andrebbero dai 1.700 ai 39mila euro.

Non solo: subito dopo la campagna di attacchi, avvenuta a inizio gennaio, i cyber-criminali sono riusciti a cancellare le proprie tracce. Secondo Kaspersky si tratterebbe di un’organizzazione criminale numerosa e ben organizzata.

Fonte: imolaoggi.it

Articolo casuale

Diploma magistrale abilitante: i docenti precari possono iscriversi alla II fascia

Diploma magistrale abilitante: i docenti precari possono iscriversi alla II fascia

Ultime news oggi 4 marzo 2014. Il Consiglio di Stato ha risolto la questione dei 55 mila diplomati a ...

Articolo casuale

Il mondo contro Monsanto - Video

Il mondo contro Monsanto - Video

Monsanto è un’azienda fondata nel 1901 a St. Louis, Stati Uniti da John Queeny, dipendente di una ...

Lasciaci un commento

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.