Salvaguarda la tua casa a distanza grazie alle App di controllo

La diffusione dei dispositivi mobili è ormai ai massimi livelli. Chi non ha in casa uno smartphone o un tablet? In effetti sono oggetti comodi, divertenti e permettono di svolgere in mobilità un gran numero di operazioni, utilizzando il web ovunque ci si trovi. Certo, nella corsa all’ultimo modello, contano molto estetica e funzionalità particolari, ma quello che ha fatto la grande fortuna dei devices mobili è che lo sviluppo di applicazioni sempre più specifiche e funzionali garantisce agli utenti la possibilità di semplificarsi la vita, usufruendo di un’infinita serie di servizi pratici e davvero utili.

Chi lo avrebbe mai detto, ad esempio, che tramite un cellulare sarebbe stato possibile tener d’occhio le proprie spese familiari, o addirittura consultare e scegliere una assicurazione per l’auto o un conto corrente? Le applicazioni che ci assistono in questo genere di operazioni sono ormai tantissime, così come molti sono i siti appositamente disegnati per essere consultati in mobilità. Ad esempio oggigiorno è possibile consultare e confrontare le migliori proposte online per scegliere il conto corrente più adatto alle proprie esigenze, ovunque ti trovi, semplicemente utilizzando lo smartphone o tablet.

Ma l’utilità dei devices mobili non si ferma qui. Oltre ad accompagnarci in operazioni quotidiane, essi possono aiutarci a risolvere uno dei problemi più sentiti di questi anni, ovvero la ricerca delle migliori soluzioni per garantire la sicurezza della nostra casa. Anche in questo caso basta una semplice applicazione, scaricabile dagli store della Apple o di Google Play, dove davvero c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tra le applicazioni più scaricate per i sistemi iOs, ad esempio, troviamo l’ormai famoso Antifurto domotico HD, che trasforma il tablet o lo smartphone dotati di telecamera, in un vero e proprio occhio-spia, sempre pronto a cogliere i movimenti sospetti all’interno dell’abitazione durante la nostra assenza, scattare foto e inviarle prontamente all’indirizzo specificato.

Per chi cerca invece una soluzione più ampia, in grado di rispondere a diverse esigenze di sicurezza, c’è Third Eye, l’app di monitoring wireless che trasforma il telefono cellulare in una vera e propria webcam di sorveglianza. Dal proprio pc sarà possibile seguire costantemente cosa avviene in casa senza necessità di un client di supporto. E’ l’applicazione ideale anche per tenere sotto controllo gli animali domestici o assicurarsi che nella stanza dei bambini tutto sia tranquillo.

Per gli utenti Android, invece, arriva ora il vero e proprio antifurto telefonico, grazie ad una curiosa app di OplaSpft Studio. Si chiama Allarme Antifurto Casa e trasforma il telefono in un vero e proprio sistema di protezione: una volta scaricata l’app, sarà necessario impostare una password di sicurezza e un numero di telefono da avvisare in automatico in caso di effrazione. Prima di uscire di casa basterà fissare il cellulare dietro la porta di ingresso: qualsiasi tentativo di accesso non autorizzato sarà immediatamente segnalato. Decisamente un’idea interessante, anche per riciclare eventualmente dispositivi non più utilizzati.

Autore: Francesco Valente, e-writer freelance, esperto in Progettazione Web e Seo

Articolo casuale

Italia, vaccino anti-Hiv per i bambini

Italia, vaccino anti-Hiv per i bambini

La prima sperimentazione di un vaccino pediatrico e terapeutico contro l'Hiv è italiana. È dell' ...

Articolo casuale

McDonald's sconsiglia i suoi prodotti ai dipendenti

McDonald's sconsiglia i suoi prodotti ai dipendenti

MANGIARE HAMBURGER, PATATINE FRITTE E COCA COLA FA MALE ALLA SALUTE Parola di McDonald’s. Il ...

Lasciaci un commento

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.